Connect with us

Serie B

Serie B 18/19: Catania e Novara sperano nel ripescaggio

Pubblicato

il

La nuova Serie B 2018/2019 inizierà ufficialmente quando il calendario verrà definitivamente varato (molto probabile come data il 22 agosto).

Tutto tace a Roma per i ripescaggi in Serie B. A Catania fanno festa da due giorni mentre a Novara aspettano l’ufficialità della Figc dopo che la Corte d’Appello Federale ha confermato la sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha riabilitato siciliani e piemontesi includendole nella classifica delle società aventi diritto al ripescaggio in Serie B. Questa storica decisione ribalta in maniera presuntuosa il regolamento della Figc che escludeva fino a due giorni fa tutte quelle società che, in passato, avevano subito penalizzazioni per illeciti amministrativi (vedi Catania).

Fabbricini blocca tutto, calendario rinviato

Intanto il commissario della Figc Fabbricini , con in mano la graduatoria delle squadre pronte ad essere incluse al prossimo campionato cadetto già pronta, ha deciso di “congelarla” per qualche giorno. Come spiegato dalla Gazzetta dello Sport oggi, la Lega B ha inviato in ritardo tutta la documentazione che certificano i bilanci e degli standard infrastrutturali delle società che hanno richiesto il ripescaggio nella serie cadetta.

Tutto voluto? Certamente! Per protesta contro la mancata risposta di Fabbricini alla proposta, presentata ormai due settimane fa, di bloccare i ripescaggi e ripartire con 20 squadre.

Novara porta con sè il Catania.

Il caso Novara ha fatto peccare di imprecisione, fissando tra i criteri per i ripescaggi una norma che prima il Tribunale federale e poi la Corte d’appello hanno ritenuto illegittima, imponendo alla Federazione di cancellarla. Così il Novara si è ritrovato in gara, portandosi dietro il Catania. Entrambe con un punteggio in graduatoria migliore di Siena, Ternana e Pro Vercelli, improvvisamente scavalcate. Tutte e cinque hanno presentato regolare domanda di ripescaggio, ma almeno due resteranno fuori. Cosa aspetta Fabbricini a comunicare le tre ripescate? Probabilmente il pronunciamento del Collegio di garanzia dello Sport, cui si stanno rivolgendo la Figc e i club scavalcati. La Ternana, che in base alla graduatoria ufficiosa potrebbe risultare la prima delle escluse, dovrebbe discutere il suo reclamo già venerdì 10.

Continua a leggere...
Pubblicità
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Serie B

15 punti al Foggia, l’Entella prepara in ricorso

Pubblicato

il

Quindici punti di penalizzazione al Foggia da scontare nel prossimo campionato di serie B 2018/19 e 3 mesi di squalifica per l’ex tecnico della squadra pugliese, Roberto De Zerbi (attualmente sulla panchina del Sassuolo): questa la durissima sentenza del Tribunale federale Nazionale presieduto da Cesare Mastrocola, al termine del procedimento che ha visto coinvolto il club foggiano, accusato di uso di fondi illeciti negli anni dal 2015 al 2017.

La sentenza non cambia nulla per l’Entella, che nel caso in cui il Foggia non avesse mantenuto il posto in B era la prima delle aventi diritto.

L’Entella: non si fa pulizia, faremo reclamo.


Proprio l’Entella, in serata, ha fatto sapere che «la società prova rabbia e profondo rammarico perché si è persa un’importante occasione per fare davvero pulizia nel calcio e restituire giustizia e certezza a un movimento che ne ha assolutamente bisogno».

Ecco la nota ufficiale esposta dalaa società di Chiavari:

La Virtus Entella prende atto della pronuncia, pubblicata oggi, del Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, relativa al deferimento del Foggia Calcio per illecito amministrativo, per cui la Procura Federale aveva richiesto, tra le altre, l’irrogazione della sanzione della retrocessione all’ultimo posto del campionato di competenza. La società non condivide in alcun modo tale pronuncia, ma prova anche rabbia e profondo rammarico perché si è persa una importante occasione per fare davvero pulizia nel calcio e restituire giustizia e certezza ad un movimento che ne ha assolutamente bisogno. Infatti, l’impianto accusatorio (sono inflitte 51 giornate di squalifica e 10 anni e 2 mesi di inibizione, oltre alle ammende) della Procura Federale, affiancata dalla scrivente società, ammessa a partecipare al dibattimento con il patrocinio dell’Avv. Mattia Grassani, è stato integralmente accolto. Così come è accertato che il Foggia Calcio si è finanziato, per due stagioni, grazie a proventi derivanti da attività illecite, ma, nonostante ciò, la pena irrogata è stata la penalizzazione di 15 punti in classifica da scontarsi nel campionato di Serie B 2018-2019, laddove, nell’appena terminato torneo cadetto, il Foggia Calcio ha sopravanzato la Virtus Entella di soli 13 punti. Ne consegue che, ove la sanzione fosse stata inflitta nel campionato 2017-2018, in applicazione del principio di afflittività sancito dall’art. 18 del Codice di Giustizia Sportiva, il Foggia Calcio sarebbe retrocesso e la Virtus Entella avrebbe mantenuto il titolo sportivo per la partecipazione al campionato di Serie B 2018/2019. Poiché la sentenza del Tribunale Nazionale Federale, Sezione Disciplinare, non ha speso una sola parola sulle ragioni di siffatta sorprendente, a tacer d’altro, scelta di differire alla prossima stagione la esecuzione della penalizzazione, tra l’altro ponendosi in assoluta ed insanabile antitesi con la univoca giurisprudenza dal 2005 (caso Genoa – Venezia) in poi, passando per le celeberrime decisioni del caso Calciopoli, la Virtus Entella comunica che proporrà immediato reclamo avanti alla Corte Federale d’Appello.“.

Continua a leggere...

Serie B

Colpo di mercato Lecce: preso Pettinari

Pubblicato

il

Stefano Pettinari e il Lecce, un matrimonio che presto si farà. L’attaccante del Pescara, infatti, dovrebbe legarsi già oggi al club giallorosso, che da tempo mirava ad un calciatore esperto della categoria per rinforzare il reparto offensivo. Dopo aver rinunciato al riscatto di Matteo Di Piazza dal Foggia, allora, ecco l’acquisto del calciatore cresciuto nel settore giovanile della Roma, allenato da Liverani – ora sulla panchina del Lecce – già ai tempi della Ternana. La firma sul contratto è prevista in giornata, il Lecce chiude un altro colpo dopo gli acquisti di Chiricò e Haye.

Continua a leggere...
Advertisement

Trending

Copyright © 2018 TuttoLoStadio.it