Milan

“Sogno Haaland o Mbappè al Milan”

A La Gazzetta dello Sport, Berlusconi non dimentica il suo cuore rossonero: “Forza Milan”

“Un sogno milanista? Haaland o Mbappé. Sono il presente e il futuro del calcio. Ma mi lasci terminare questa intervista con un ‘Forza Milan’, che mi viene dal cuore”.

Erling Haaland #9 of Manchester City during the Carabao Cup Fourth Round match Manchester City vs Liverpool at Etihad Stadium, Manchester, United Kingdom, 22nd December 2022 (Photo by Conor Molloy/News Images)

Cosi Silvio Berlusconi, presidente del Monza, in una intervista a La Gazzetta dello Sport dimostra di non aver dimenticato il suo amore per il Milan.

LA SFIDA INFINITA TRA NAPOLI E MILAN

“Meglio Rafael o Kvaratskhelia? Difficile rispondere, sono due grandissimi giocatori che hanno caratteristiche diverse. Forse Kvaratskhelia è un giocatore più completo”.

MARADONA POTEVA FINIRE AL MILAN

“Era una persona fragile, forse la disciplina e l’attenzione ai singoli che c’era nel mio Milan lo avrebbero aiutato a evitare alcuni errori.

Former Argentine player and coach Diego Maradona waves at a press conference in Beijing, China, 4 November 2010. Maradona on Thursday (4 November 2010) was named an ambassador of the Chinese Red Cross Foundation in Beijing during his 10-day China tour to raise money for the foundation.

Però quel giorno, parlando con lui, mi resi conto di una cosa: Maradona era Napoli, era il simbolo e la bandiera del più grande Napoli della storia, almeno fino a oggi.

Le bandiere non si comprano e non si spostano. Sarebbe stato come prendere il cuore di un’intera città e trasferirlo a Milano. Sarebbe stato ingiusto, non si poteva fare.

Lo stesso Diego, che aveva una grande sensibilità, condivideva questa valutazione”

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio