Calcio ItaliaInter

Inter, Morata in stand by. Priorità portiere

L’obiettivo dei dirigenti dell’Inter è quello di regalare a Simone Inzaghi un portiere prima della tournée in America. Si proverà a chiudere per Yann Sommer nelle prossime 48 ore. Si temporeggia, nel frattempo, per Alvaro Morata.

Inter, obiettivo Sommer: la strategia

La Gazzetta dello Sport riferisce come sono in arrivo 55 milioni di euro con la cessione di André Onana al Manchester United. Operazione di spessore perché genera un importante plusvalenza ma crea anche un buco. In queste ore si tratta con il Bayern Monaco per Yann Sommer, portiere svizzero di grande esperienza.

La Rosea sottolinea come la clausola rescissoria da 6 milioni di euro sia scaduta da qualche giorno. Una notizia positiva per il club di Viale della Liberazione perché non erano intenzionati a pagarla. A 4 milioni di euro si può chiudere e i bavaresi non sembrano ostacolare la trattativa. Inzaghi sta spingendo per avere Sommer già per la tournée americana visto che in questo momento potrebbe andarci con Raffaele Di Gennaro, Radu e Filip Stankovic.

Inter, Morata può aspettare. Balogun sullo sfondo

Tramontata la pista Romelu Lukaku, l’Inter sta cercando anche un nuovo attaccante. Nel frattempo Lautaro Martinez sarà il capitano, mentre Marcus Thuram prenderà la numero 9. Come si legge su La Gazzetta delle Sport sulla questione Alvaro Morata: “L’a.d Beppe Marotta e il d.s Piero Ausilio rallentano, su qualsiasi fronte. Per l’attacco c’è tempo per capire. E semmai per affondare. Oggi nessuna delle piste praticabili convince appieno, vuoi per motivi economici vuoi per motivi tecnici”.

Su Morata c’è il gradimento di Simone Inzaghi che vorrebbe un attaccante di esperienza come lo spagnolo. L’Inter si è fatto avanti e ha mostrato gradimento ma non vuole andare oltre i 15 milioni di euro. La richiesta che fa l’Atletico Madrid è di 21 milioni di euro.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio